dal 11/01/2022 al 12/01/2022

V giornata celebrativa del Genio di Palermo

alt

“Palermo”, il genius loci a cui è affidata la tutela della città e dei suoi abitanti, rappresenta la storia di Palermo, mosaico composto dalle tessere preziose che sono le  innumerevoli civiltà e culture che si sono qui susseguite.

Nel 2018 è stata istituita la “Giornata celebrativa del Genio di Palermo”  e la manifestazione “Genio di Palermo: memorie volti e luoghi” che, con il coinvolgimento di Istituzioni, Associazioni culturali,  Scuole ecc ha dato vita , finché l’emergenza sanitaria non l’ha impedito, a un caleidoscopio di eventi il cui protagonista è stato il Genio di Palermo.

Si è scelta la data del 12 gennaio perché è la data che in cui, nel 1948 iniziò , da piazza della Fieravecchia dove era ed è posta una delle più importanti rappresentazioni del Genio di Palermo partì la cosiddetta “Rivoluzione Siciliana” .

Per questo la piazza della Fieravecchia fu ribattezzata piazza Rivoluzione.

Il 15 dicembre del  2021 il Genio, considerato il protettore laico della città, è entrato a far parte del R.e.i.s., il Registro delle Eredità Immateriali della Regione siciliana in quanto Simbolo storico che rappresenta le virtù civiche e l’identità del popolo palermitano, sicuramente un importante riconoscimento che onora la città.